News

La nostra autrice Maura Gigatti vince la prima edizione del Concorso Miglior Sommelier dell’Emilia dell’AIS

Con molto piacere apprendiamo dal sito dell’AIS Emilia che la nostra autrice Maura Gigatti ha vinto la prima edizione del Concorso Miglior Sommelier dell’Emilia. A Maura vanno i complimenti di tutta la redazione di Vinodabere.

Ecco la notizia pubblicata sul sito dell’AIS Emilia (link):

” Oggi 19 giugno è stata una data storica per l’Associazione Italiana Sommelier. Nasce infatti quest’anno da un’idea progettuale di AIS EMILIA che vede la collaborazione dei Consorzi vitivinicoli del territorio emiliano, il primo “Concorso Miglior Sommelier dell’Emilia”, un appuntamento annuale che premia il miglior candidato appartenente ad una delle sei delegazioni emiliane che avrà inoltre accesso di diritto alle semifinali del concorso per il miglior Sommelier d’Italia. Un evento che è contemporaneamente un traguardo e un trampolino di lancio per riconoscimenti nazionali ed internazionali.

Nella splendida cornice di Villa Edvige Garagnani di Zola Predosa, prestigiosa sede del Consorzio dei vini dei Colli Bolognesi, alla presenza del Presidente Regionale Annalisa Barison, del Presidente Nazionale Antonello Maietta, del Responsabile Nazionale Concorsi Cristiano Cini e del Responsabile Scuola Concorsi AIS Emilia Roberto Gardini, si è svolta nella mattinata la prova scritta del Concorso che ha selezionato i quattro migliori semifinalisti.

Nel pomeriggio la fase finale aperta al pubblico, con prove pratiche di servizio, degustazione e comunicazione, ha decretato la vittoria di Maura Gigatti (delegazione di Parma) sul secondo classificato Manuel Pianazzi (delegazione di Bologna). Terzi a pari merito Isacco Giuliani (delegazione di Ferrara) e Francesco Guida (delegazione di Modena).

A seguire la premiazione un banco d’assaggio dei vini dei cinque Consorzi coinvolti nel Premio: Consorzio Tutela Vini D.O.C. Colli Piacentini, Consorzio Volontario per la Tutela dei Vini D.O.P. “Colli di Parma”, Consorzio Vini Colli Bolognesi, Consorzio Pignoletto, Consorzio Doc Bosco Eliceo.”

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


PER INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CONTATTARE LA REDAZIONE
To Top