Aziende

Un giovane azienda vinicola BIO del Trapanese : DI LEGAMI

In Sicilia , in contrada Berlinghieri – Zafarana , nell’agro trapanese , è situata l’azienda vinicola Di Legami, con un estensione di 100 ettari di terreni  a 350 m di altitudine,  di questi ben 45 sono a vigna.

DI LEGAMI

Una famiglia  quella Di Legami  con una storia nel mondo agricolo, da ben 3 generazioni impegnata nella valorizzazione dei vitigni autoctoni della zona e con lo scopo di valorizzare sempre più le terre dove loro e le loro vigne risiedono.

Nasce un progetto che ha il compito di unire tradizione ed innovazione,  intravedono nella coltivazione biologica il mezzo per conseguire ciò che si sono prefissati, per questo nel 2013 ottengono la certificazione BIO, che premia i loro sforzi, dall’abbandono di pesticidi e concimi chimici in vigna alla salvaguardia del terroir e dell’uomo stesso, riportando lo stesso concetto usato in vigna nella produzione vinicola.

le vigne

Il dare una nuova dignità a quei terreni che sono stati per anni dimora di mandrie di buoi e greggi di pecore, mediante la coltivazione delle viti è cosa facile, perché dal loro passato, che li ha resi ricchi di riserve organiche e di macro e micro elementi,  traggono quella immensa fertilità che oggi da benefici alle piante che vi si nutrono.
Queste fertili terre hanno osservato negli anni 80 il passaggio tra il sistema di coltivazione ad alberello a quello a spalliera , che contraddistingue le specie autoctone della zona come il Grillo, il Cataratto, l’Insolia, lo Zibibbo , il Perricone e il Nero d’Avola.

A Berlinghieri troviamo il Grillo e il Perricone, a Zafarana l’Insolia e il Nero d’Avola.
Spetta a Sebastiano Polinosa, l’enologo, seguire sin dalla vigna la nascita e l’evoluzione dei vini che vengono prodotti, prendendosi cura delle uve nel rispetto del territorio che le accoglie, e poi in cantina utilizzando metodi di vinificazione che pur nell’innovazine abbiano rispetto del passato.
La produzione attuale è di 30.000 bolliglie,  ciò è  legato alla gioventù dell’azienda  e alla notevole attenzione che riserva ad ogni vino , perchè oggi solo se si è selettivi si può emergere in un settore così competitivo.

Berlinghieri 2011

Parliamo di un loro vino:

BERLIGHIERI 2011 che trova nel vitigno Perricone la sua essenza.
All’esame visivo si presenta di colore rosso rubino con un’unghia violacea, senza residui. I sentori all’inizio sono di noci, frutta sotto spirito (prugna in particolar modo), note caramellate, carrubo. Man mano che si apre da all’onfatto altre sensazioni di note balsamiche e chiodi di garofano. L’attacco in bocca è deciso e pastoso, dando ampio consenso a quanto si è sentito a naso. Una buona freschezza bilanciata dai tannini (ancora un po’ spigolosi) e dall’alcol. Pulisce la bocca egregiamente dando una nota mentolata nel finale. Tramite retronasale si sente il passaggio in barrique (ma non è invadente). Buona persistenza. Ancora un anno e sarà una bella sorpresa.
Fabio Cristaldi
Daniele Moroni

Azienda Vitivinicola Di Legami
Via Marzabotto, 7
91014 Castellammare del Golfo (TP)
tel. +39 3381749679 – +39 3387519148

http://www.cantinedilegami.it

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PER INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CONTATTARE LA REDAZIONE
To Top