Degustazione

Un antico ristorante genovese , ANTICA SA PESTA

Questo tipico ristorante genovese , sito in via dei Giustiniani 16, prende il nome da una espessione ligure, ” sa pesta ” significa sale pestato.
Un tempo il sale era la fonte di maggior guadagno dei genovesi, e questo locale era adibito alla vendita di sale che da grosso diveniva fino mediante la sua pestatura nel mortaio, per la comodità degli acquirenti.
Siccome nel medioevo oltre al sale si pose in monopolio anche pane e vino, l’attivita di spaccio della ” sa pesta ” si estese anche alla vendita al minuto degli altri generi alimentari e con breve passo anche a una ristorazione di tipo rapido.
Fu in questo modo che ebbe origine uno dei più antichi locali ove venivano cucinate torte di verdura e altre specialità popolari, in particolare si preparava ” la farinata” , una torta salata a base di farina di ceci, acqua, olio e sale, cotta in una teglia rotonda di rame stagnato nel forno a legna.
Tuttora il locale è volutamente conservato nel suo aspetto tradizionale di altri tempi, ed è meta di tutti i lavoratori e turisti che desiderano consumare un pasto veloce nel rispetto della tipica cucina genovese.
Le loro torte di verdura , con la farinata e altri piatti  tipici rispecchiano la tradizione genovese, pertando trovandoci in questo luogo occorre non dimenticarsi di ordinare le trofie al pesto che , come previsto dalle antiche usanze, prevedono la cottura della pasta nell’acqua dove sono state lessate le patate che troveremo sotto forma di purea delicatissima nel piatto stesso, in alcuni casi con l’aggiunta di fagiolini a pezzi.
Un altro piatto che non può non essere assaggiato,è la torta salata fatta con bieda e formaggio genovese fatto con il caglio, ricordiamoci di mangiarla tiepida, perché solo cosi si potrà aprezzare il contrasto tra l’ acidita del formaggio e la bieda, che crea un mix veramente unico.
Un altra torta tipica , molto buona, è quella fatta con formaggio genovese, carciofi sardi e uova sode, peccato che non sia sempre presente nel menù , in quanto essendo una torta della tradizione pasquale, solo in questo periodo viene ptoposta regolarmente.

Alici fritte
Torte di verdure

Ma non scordiamoci delle alici fritte,di quelle con il pangrattato e panti altri piatti fortemente legati alla tradizione genovese.
Coloro che verranno in questo locale avranno la sensazione di fare un viaggio nel passato di questa città , seduti su vecchi tavoli di legno, con il vino sfuso servito in caraffe e un grosso forno a legna che accoglie i visitatori della locanda.
La sensazione di percepire il momento del pranzo con un momento di relax dove riposare mente e corpo dal duro lavoro, la si riesce a rivivere in questo locale, e contemporaneamente rimane la soddisfazione di assaggiare buonissimo cibo e di aver voglia di ritornare per continuare a rivivere tali sensazioni.

Daniele Moroni

Il forno
I tavoli di legno
Piatto misto di torte genovesi
Antica Sa Pesta
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PER INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CONTATTARE LA REDAZIONE
To Top