News

Quinto giorno Anteprime Toscane 2018: difficile l’annata 2017 della Vernaccia di San Gimignano mentre arrivano conferme di qualità per la 2016

La denominazione d’origine più antica d’Italia, l’apripista Vernaccia di San Gimignano, che ha dietro oltre sette secoli di storia gloriosa per il suo vino (di certo il bianco più blasonato di Toscana) si presenta all’appuntamento con l’Anteprima ‘18 alle prese con gli esiti di una annata tra le più ostiche dell’ultima fase. E l’assaggio non riesce a smentire le premesse. I 2017, salvo alcune bellissime eccezioni, sono vini per lo più dal sentiero abbastanza stretto. Freschi ma non imperiosi, aguzzi in certe occasioni, ma almeno certamente non stucchevoli. I (meno numerosi ovviamente) debuttanti targati 2016 invece confermano quanto di buono s’era già pensato un anno fa del valore del millesimo: equilibrati per la maggior parte, sempre più varietali e, nei casi migliori, dal promettente potenziale di evoluzione. Ora alla Vernaccia servirebbero, per esprimere in pieno il suo certamente accresciuto potenziale, un paio di annate climaticamente propizie, che restituiscano anche numeri e quantità – oltre che assecondarne la qualità – all’etichetta. Godendoci intanto con calma  i bei ‘16 e usando i ‘17 al meglio della loro vocazione.

Anteprima Vernaccia di San Gimignano: il video di Vinodabere

Publié par Vinodabere Winetodrink 酒饮 вино пить vinho para beber sur mercredi 14 février 2018

Nel frattempo salutiamo con piacere la scelta di diverse aziende di mettere in commercio in ritardo i vini, uscendo quest’anno con la 2017 “annata”, la 2016 Selezione e la 2015 Riserva.

Ecco, come sempre, l’elenco dei nostri migliori assaggi, divisi per annata ed in ordine di preferenza:

 

Annata 2017

Fontaleoni – Vernaccia di San Gimignano 2017

Fattoria San Donato – Vernaccia di San Gimignano (campione di botte) 2017

Poderi Arcangelo – Vernaccia di San Gimignano 2017

Il Lebbio – Vernaccia di San Gimignano Tropie  (campione di botte) 2017

Tenuta La Vigna – Vernaccia di San Gimignano (campione di botte) 2017

La Lastra – Vernaccia di San Gimignano 2017

Massimo Daldin – Vernaccia di San Gimignano (campione di botte)2017

Mormoraia – Vernaccia di San Gimignano Suavis(campione di botte) 2017

Panizzi – Vernaccia di San Gimignano 2017

Casa alle Vacche – Vernaccia di San Gimignano I Macchioni 2017

Fattoria di Fugnano e Bombereto – Vernaccia di San Gimignano (campione di botte) 2017

Palagetto – Vernaccia di San Gimignano 2017

Podere Canneta – Vernaccia di San Gimignano (campione di botte) 2017

 

Annata 2016

Fontaleoni – Vernaccia di San Gimignano Casanuova 2016

Cesani – Vernaccia di San Gimignano Clamys 2016

Il Colombaio di Santa Chiara – Vernaccia di San Gimignano Campo della Pieve (campione di botte) 2016

Mormoraia – Vernaccia di San Gimignano Ostrea (campione di botte) 2016

Panizzi – Vernaccia di San Gimignano Vigna Santa Margherita 2016

 

Annata e Riserva 2015

Fontaleoni– Vernaccia di San Gimignano Riserva 2015

Il Palagione – Vernaccia di San Gimignano Lyra 2015

Mormoraia  – Vernaccia di San Gimignano Riserva Antalis 2015

Guicciardini Strozzi – Vernaccia di San Gimignano Riserva 2015

Montenidoli – Vernaccia di San Gimignano Fiore 2015

 

Altre annate (2014, 2013, 2012)

Palagetto  – Vernaccia di San Gimignano Riserva 2014

 

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PER INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CONTATTARE LA REDAZIONE
To Top