Aziende

PODERE il MACCHIONE e il suo NOBILE di MONTEPULCIANO

Si giunge nel cuore delle Caggiole, in Toscana, , zona vocata per la produzione del Nobile di Montepulciano, uno tra i vini più antichi di Italia, testimonianze di ciò le troviamo nelle numerose necropoli etrusce diu cui la zona è piena.
Nel 1966 questo vino ottiene la D.O.C. e nel 1980 è il primo vino italiano ad essere messo in commercio con la fascetta di Stato che ufficializza la D.O.C.G.  Denominazione di Origine Controllata e Garantita.
Qui ha sede il Podere il Macchione, sito su di una collina che vede la cantina situata nel punto più alto e le vigne che si estendono tutto intorno fino alle sue pendici per 7 ettari.
Il terreno ha una composizione argillosa e con zone sabbiose – arenariche con sedimenti fossili di origine marina, che conferiranno ai vini una grande mineralità.
Le vigne di Sangiovese grosso, anche detto Prugnolo Gentile, sono ben esposte al sole, la ventilazione e l’ottima escursione termica permettono di ottenere uve di grande qualità , che facilitano le lavorazioni in cantina per il conseguimento di grandi vini.

 

ilmacchione2

 

I proprietari Simone e Nicolò Abram originari della Val di Cembra in Alto Adige, hanno deciso di trasferirsi dalla loro terra di origine , immersa nelle montagne, per vivere una nuova avventura, nella culla della viticoltura italina, la Toscana , così nel 2005 hanno acquistato il casale con i 7 ettari di vigneto che lo circondano.
La loro viticoltura è frutto di passione e rispetto per l’ambiente,  con assidue lavorazioni in vigna, allo scopo di aumentare le difese intrinseche della pianta.
Ci si adopera a tal proposito con rotture profonde del terreno, rottura delle radici superficiali, sovescio biologico e bagnature con estratti naturali , tutte pratiche che stimolano la pianta a sviluppare le proprie difese naturali.

ilmacchione3

 

 

La fertilizzazione dei vigneti avviene con il sovescio di favino, seminato a filari alterni e con l’aggiunta , in caso di bisogno, di fertilizzante organico.
Le piante  a doppio guyot e si sviluppano per 4 ettari di vigneto ad alta densità ( 600 ceppi/ha) con un età massima di 15 anni e 2 ettari di vigneto con vigne di 50 anni e una densità di 350 ceppi/ha, con una resa per entrambi di circa 60q/ha inferiore a quella ammessa dal disciplinare.
Ma veniamo ai vini assaggiati , la cui linea comune è una bella acidità, :

 

ilmacchione4

i vini assaggiati

 

Rosso Montepulciano 2013 – 100% sangiovese, – fa 10 mesi di legno,
un vino di ottima beva , al naso si percepiscono note terziarie , timo, frutta rossa e spezie nel finale , all’assaggio il tannino e elegante una leggera nota astringente nel finale.

Nobile di Montepulciano 2011 – fa 20 mesi di legno
( annata calda) – un vino in evoluzione si percepiscono note di incenso, frutta rossa e spezie, all’assaggio si percepisce una bella acidità e un buon tannino che iniziano ad integrarsi.
Vino di grandi potenzialità ma già bevibile , necessita ancora di qualche anno di bottiglia.

Nobile di Montepulciano 2010 – fa 30 mesi di legno
al naso si percepiscono note speziate, poi frutta rossa , timo, viola e mora una nota mentolata ci giunge da lontano, in bocca una bella acidità e un tannino elegante , molto lungo con una nota amara nel finale.

Nobile di Montepulciano 2009 – riserva – fa 40 mesi di legno
vino molto complesso , al naso caffè liquirizia, tamarindo timo, spezie oltre alla frutta rossa , all’assaggio un tannino fresco e un finale scalpitante che ne testimonia una lunga vita , la sua persistenza è immensa

 Sileo 2009 – un Nobile di Montepulciano , proveniente dalle vigne più vecchie, fa 50 mesi di affinamento in legno, tonneau di 2° e 3° passaggio , se ne producono 1200 bottiglie.
Risulta un vino che necessita di un lungo affinamento in bottiglia per esprimere al meglio quella complessità che già si intravede in quello assaggiato, in bocca si avverte la sua complessita pur con un acidità non ancora domata , grande lunghezza, un vino da comprare per aspettare la sua evoluzione , vista la pochezza di bottiglie disponibili.

Daniele Moroni

Podere il Macchione
via Provinciale di Montepulciano 18
53045 – Montepulciano ( SI ) – Italia
tel. 0578 758595
email  :podereilmacchione@live.it
www.podereilmacchione.it

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PER INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CONTATTARE LA REDAZIONE
To Top