Degustazione

” il Conte Garozzo ” e la CARBONARA DI RICCIOLA


Ingredienti x 4 persone:
360 gr. Spaghetti di Gragnano
1 rosso
120 gr. Parmigiano e Pecorino romano grattugiati
Qualche rondella di Cipollotto di Tropea
300 gr. ricciola tagliata a dadoni
8 foglie di menta piperita
Scorza di arancia non trattata
Sale, olio evo e pepe  q.b.

Mentre gli spaghetti cuociono in una capiente pentola dove è stato messo il sale , in un pentolino con abbondante olio evo (almeno 8 cucchiai) mettere a imbiondire il cipollotto. Appena pronto aggiungere i dadoni di ricciola, farli appena scottare e aggiustare con sale marino integrale. In un piccolo recipiente mettere 4/5 cucchiai di olio evo, le foglie di menta sminuzzate a mano (no coltello!!!) e la buccia di arancia tagliata a strisce sottilissime e far macerare. A parte, in una boule, impastare il rosso con il formaggio fino a creare una crema/pasta compatta. Togliere la pasta bene al bene e inserirla, sgocciolante, nella boule. Amalgamare bene fino a quando la crema di tuorlo e formaggio non si sarà perfettamente sciolta (se necessario aiutarsi con un po’ di acqua di cottura). A questo punto aggiungere l’olio che abbiamo preparato con la menta e l’arancia. Impiattare avendo cura di guarnire con la ricciola e una bella macinata di pepe indiano.
Buon Appetito

” Il Conte Garozzo ” – l’ Aristocratico del Gusto –
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PER INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CONTATTARE LA REDAZIONE
To Top