Aziende

Carl Schmitt-Wagner: riesling tedesco

Carl Schmitt-Wagner : lo stemma

Il nome Carl Schmitt-Wagner è un punto di riferimento quando si parla di riesling tedesco l’azienda è iniziata nel 1804 con l’acquisto di circa 4 ettari di vigne dall’ Abbazia Benedettina San Massimino di Trier,  situata in renania presso la città di Longuich, si producono circa 35,000 bottiglie l’anno .

La vigna divisa in due partizioni contigue, si trova sulla sponda opposta della Mosella , proprio davanti la città di Longuich, 
Le due partizioni della vigna si distinguono in:
a) il Maximiner Herrenberg, costituito ca 6000 ceppi di vite ultracentenaria a piede franco , su suoli di ardesia blu con inclusioni ferrese,
le viti ultracentenarie
b) l’ Herrenberger che trovasi sulla parte più alta della collina 250-300m , contraddistinto da un microclima più fresco e con viti un pò più giovani.
L’ azienda ha avuto come guida storica Bruno Schmitt , che si è sobbarcato quasi mezzo secolo di vendemmie fino al 2007, quando ha ceduto le redini di questa storica e blasonata azienda a Carl Loewen , che ancor oggi la segue con estrema cura e attenzione , utilizzando per la produzione di questi fantastici vini i legni e lieviti antichi.
Prima di iniziare a parlare dei vini assaggiati faccio una breve puntualizzazione su alcuni termini relativi ai vini tedeschi e che meglio faranno capire cosa si è degustato:
Kabinett : vino con meno residuo zuccherino alla raccolta , è il vino più leggero
Spatlese : raccolta tardiva , con più zucchero alla vendemmia
Auslese : raccolta tardiva selezionata a mano , si scelgono solo i grappoli sovramaturi .

Iniziamo a descrivere i 6 vini assaggiati che coprivano un arco temporale che andava dal 1988 al 2007

Kabinett 2007 : il vino più giovane assaggiato colore verdolino caratteristico dei  reasling tedeschi al naso non ha un grande impatto, si percepisce la nota di idrocarbuto molto lieve, poi la mela, in bocca ritorna la nota di mela e una bella mineralità , un vino che appare fresco ma di poco impatto

Riesling Kabinett 2007

Auslese 2002 : il colore nel bicchiere continua ad essere di un bel verdolino, al naso ritroviamo la nota di idrocarburo , la mela , il brodo di cicoria , man mano che il vino si apre escono note ferrose, tipico del terreno da cui nasce, in bocca troviamo note dolci , mielose e floreali , un buon vino anche se poco lungo.

Riesling Auslese 2002er

Kabinett 1997 : il miglior vino assaggiato, riflessi verdolini , la nota di idrocarburo si sente pochissimo a mostrare quanti anni può ancora durare questo vino, troviamo una nota di mela molto bella ed elegante , in bocca grande eleganza e bella nota minerale che ben si equilibra con il suo residuo zuccherino, un gran bel vino
Riesling Kabinett 1997er

 Auslese 1999 : il colore continua ad essere un bel verdolino, al naso troviamo note di idrocarburo , gelsomino , in bocca riscontro anche una nota floreale e il vino riempie bene la bocca stessa tuttavia finisce subito denotando una scarsa persistenza.
Riesling Auslese 1999er

Auslese 1994 : ritroviamo il colore verdolino , al naso oltre alla nota di idrocarburo un odore di pompelmo che ritroviamo in bocca a denotare un acidità molto spinta, che pur denotando che tale vino durerà ancora molto a lungo, risulta essere slegata dagli altri componenti che lo costituiscono e non lo rendono cosi piacevole come , forse, meriterebbe, denotiamo anche uno scarso residuo zuccherino.

Riesling Auslese 1994er

Spatlese 1988 : il vino più vecchio assaggiato, il colore diventa un bel giallo carico, al naso troviamo una nota affumicata maq anche note ossidative a dimostrazione di un vino vecchio, predominante la nota di camomilla che ritroviamo in modo netto in bocca accomagnata da note di te, l’ acidità è scarsa a denotare un vino che ormai ha fatto il suo tempo pur essendo ancora bevibile.

Riesling Spatlese 1988er

Un ultima nota riguarda l’abbinamento di questo vino che ben si accosta con tutto ciò che è affumicato in particolare il salmone.

Daniele Moroni

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PER INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CONTATTARE LA REDAZIONE
To Top