Aziende

Cantina Santa Maria La Palma : produttrice del più conosciuto vermentino di Sardegna : ARAGOSTA

Azienda fondata 56 anni fa tra Alghero e Porto Conte in località Santa Maria la Palma,
Cooperativa di 326 soci e circa 700 ettari di vigneti è una delle realtà più importanti del territorio di Alghero e della Sardegna intera .
Mi guidano alla visita Roberto Salis , il responsabile commerciale, e Igor Profili, mostrandomi ogni angolo di una cantina veramente immensa, ma non poteva essere diversamente vista la quantità di bottiglie che produce.
L’azienda gode di ottima salute e lo dimostra l’immensa ristrutturazione che ho trovato durante la mia visita, dovuta sia ad un adeguamento della vecchia struttura sia alla necessità di ammodernare gli impianti e posizionarsi verso una richiesta di nuovi prodotti da parte del mercato , in particolarmoto gli spumanti e i vini frizzanti.
Per questo nuovi impianti, nuove sale di stoccaggio, anche se devo dire che l’azienda è cosi ben gestita da questo punto di vista che il magazzino è riempito al minimo indispensabile, come dovrebbe essere ogni buona gestione.
Dotata di un reparto di analisi che monitora continuamente il vino sin dagli acini, gestito dall’enologo Paolo Coradin , veneto di poche parole e poco propenso ad entusiasmarsi per i successi ottenuti dai suoi vini in virtù di un carattere schivo ma sicuro di se, coaudiuvato da Gianni Foddai , l’enologo interno.
L’azienda si è dotata di un disciplinare interno molto rigoroso, molto più restrittivo di quello del disciplinare ufficiale della zona, per chiedere ai soci un impegno sempre maggiore, e devo dire che i risultati si vedono si dai prodotti base.
L’agronomo Michelangelo Ruiu monitora costantemente le uve direttamente sulle vigne , anche grazie all’aiuto del reparto di analisi, e in base ai risultati che scaturiscono decide prima della raccolta quali uve daranno vita ad un certo vino. Un ulteriore verifica verrà fatta prima del conferimento delle uve da parte dei singoli soci mediante una preventiva campionatura sui camion che si accingono a scaricare in cantina, e solo a questo punto le uve verranno indirizzate verso le vasche che daranno luogo al singolo vino.

I Silos del Vermentino

I vini fanno acciaio nella totalità con una piccola percentuale del cannonau riserva e ultimamente, ma è ancora in fare sperimentale il Papiri barrique, che ho assaggiato in anteprima.
I vermentini migliori vengono posti in presse a polmone con una pressatura soffice di 1-2 bar per gli altri quella tradizionale , poi tutti i vini vanno nei locali di fermentazione in silos di acciaio, soltanto il Papiri rimane sulle bucce per circa 10 giorni.
I rossi vengono vinificati in ambiente esterno in vinificatori a temperatura controllata di 50/70 mila ettolitri.

reparto imbottigliamento

Si producono circa 4.000.000 bottiglie l’anno per circa 70 referenze considerando anche i diversi formati delle bottiglie, e circa l’70% delle bottiglie finisce in Italia il restante 30% va nel resto del Mondo.
L’imbottigliatrice, sempre in funzione si muove in funzione della richiesta del mercato pertanto vedremo un alternarsi di tipologie di vino sul nastro e una diversa velocità di imbottigliamento in base al tipo di vino richiesto al momento, quando sulla macchina imbottigliatrice si trova il vino di punta dell’azienda , il vermentino Aragosta, essa si muoverà al massimo delle sue capacità.
Parliamo dei vini assaggiari

Vermentino Aragosta 2014

Vermentino di Sardegna Aragosta 2014 – 13° –  prezzo  € 4,50
il vino base dell’azienda, quello che le ha permesso di essere conosciuta in tutta Italia, un vino creato per rispondere ad una delle esigenze della zona dove si trova la Cantina la Palma, creare un vino semplice da abbinare  alla tipica aragosta alla catalana  di Alghero , un simbolo della città da tantissimi anni.
Al naso fiori bianchi e mela golden, in bocca fresco, armonico tra minerata e salinita con una giusta persistenza e un fondo di mandorla . Un vino che risulta essere una grande affermazione di ogni aspetto della coperativa, dai viticoltori, all’agronomo , all’enologo e ogni altro elemento della cantina, vino che sta raccogliendo consensi ovunque , e questo fa ben sperare ad una nuova frontiera dove ottimi vini vengono venduti a prezzi decisamente alla portata di tutti.

Vermentino Blu 2014

 Vermentino Blu  2014 – 13,5°
un vino con profumi di fiori bianchi e mela ma molto più intensi del suo fratello minore Aragosta , frutto di una selezione delle uve in partenza , in bocca la mineralità sovrasta la sapidità, grande persistenza.

Vermentino Papiri 2014

Vermentino Papiri 2014 – 13°
al naso una nota calda, il vino è più importante degli altri provenendo da pochi vigneti selezionati, note di melone e banana ci giungono da subito, in bocca pieno bella mineralità e sapidita grande struttura e persistenza  con un finale leggermente amaro.
Cagnulari 2011 – 13° –
proveniente da vigneti con un età media di 25 anni situati in località Aranosu
al naso frutta rossa e spezie, in bocca la nota alcolica è ancora troppo evidente poi note di frutta rossa e una leggera sapidità finale

Chardonnay Triulas 2013

Chardonnay Triulas 2013
assaggio l’annata precedente a quella attualmente in commercio e noto che un anno in più di bottiglia non gli ha fatto male, anzi. Al naso frutta esotica, banana e melone, ma anche sentori di mela, in bocca è pieno, con una nota minerale, ritornano i sentori di mela , ed ha una bella persistenza.

Sauvignon Estiu 2014

Sauvignon Estiu 2014 
al naso un connubio tra melone, banana e nota animale , in bocca la sapidità sovrasta la mineralità finale con leggere note di spezie e pesca.

Punta Rossa 2014

Punta Rossa 2014
un rosè ottenuto per salasso da uve Cannonau, al naso appare fresco con sentori di rosa e frutti rossi , in bocca una bella nota sapida lo rende intrigante, risulta comunque intrigante e armonico, un bel vino da aperitivo e non solo.
Daniele Moroni

Cantina Santa Maria la Palma
Santa Maria la Palma
07041 – Alghero
+39 079 6015699
www.santamarialapalma.it

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PER INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CONTATTARE LA REDAZIONE
To Top