Degustazione

AMARONE e SEDUZIONE

                                  Il bagno nel vino rosso

Giovane e femminile. No, non il vino, ma chi consuma l’Amarone della Valpolicella
Sembra un controsenso ma uno dei vini italiani più nobili ha decisamente vinto la battaglia per farsi apprezzare anche in tempi di crisi.

Partiamo dalla Coca-Cola e ricordiamo come negli anni ‘80 si fece soffiare quote di mercato dalla Pepsi-cola che riuscì a sedurre la Next Generation, cioè i giovani, mostrando loro una bevanda da bere subito ed alla moda.

Ed il nostro Amarone il simbolo di un Italia laboriosa,  sembra aver fatto lo stesso percorso come testimoniato da un sondaggio condotto da Vinarius, l’associazione delle enoteche italiane.

I numeri ci dicono che è conosciuto dal 94% dei giovani tra 20 e 30 anni e tra questi il 69% lo giudica positivamente e per il 16% è un vino alla moda ! Molto cool !

Eppoi l’Amarone è un vero Adone.
Potente e gentleman, una fusione perfetta per il pubblico femminile. Moderno ma con carattere proprio come le donne tra i 30 e 40 anni pronte a bere la vita.
Non troppo tannico ma caldo , rotondo e potente ma con una lieve nota dolce, perfetta per sedurre 9 donne su 10 (dice  sempre il sondaggio).

Lui che una volta affascinava l’uomo maturo , ha deciso di cambiare  genere , si è tolto quegli abiti scuri e polverosi, fuori moda per indossarne nuovi alla moda,  che meglio mettano in evidenza i muscoli e la forza che lo hanno sempre contraddistinto.

Questo è proprio quello che piace alla donna di oggi , moderna, indipendente e di carattere con un età che va dai 30 ai 40 anni.
Sicura di se, pronta a confrontarsi con chiunque. Ella accetta ogni sfida e proprio per questo si ritrova in questo vino, che se da una parte assomiglia al suo uomo ideale, dall’altro la rappresenta.
In tutto ciò diamo merito al Consorzio della Valpolicella di essersi prodigato per molti anni a far vedere al mondo queste nuove sfaccettature dell’Amarone.

E ci è riuscito, si che ci è riuscito, i numeri lo confermano , in un mondo in grande difficoltà economica lui ne resta illeso , gli uomini e sopratutto le donne in tutto il mondo lo cercano.
I giovani lo cercano, 12.759.000 di bottiglie vendute nel 2014 e 12.649.600  saranno messe in commercio nel 2015.

Il tutto in barba ai prezzi che a dispetto della recessione ormai in corso in ogni parte del Mondo continuano ad aumentare, in media del 7%, gratificando in modo tangibile il buon lavoro fatto nelle vigne e nei canali promozionali.
La nuova annata in commercio la 2011,  sicuramente affascinerà, giovani, donne e uomini, molto più della precedente.
Viene considerata un annata straordinaria, tanto da meritare il riconoscimento delle 5 stelle.

La ” nuova generazione ” la aspetta con impazienza sugli scaffali di enoteche, ristoranti, wine-bar, perchè gli esperti ci annunciano che non è stato fatto solo un buon lavoro in vigna, ma ha potuto usufruire di un evento atmosferico  di cruciale importanza per la maturazione di questo vino.
L’improvviso calo termico registrato nella notte del 6-7 ottobre 2011 ( da 20^ a 12^ )    proprio quando le uve erano state messe a riposo, e il suo perdurare nelle successive settimane che ne ha determinato un rallentamento di appassimento con positivi  effetti sulla fisiologia di questa seconda maturazione.

appassimento delle uve

Tutto questo ha fatto dell’Amarone 2011 un vino fresco e con grande potenzialità di invecchiamento.
Un vino che si appresta oltre che ad essere bevuto anche di essere regalato.

Signori uomini, si avvicina San Valentino,  avete una valida alternativa al fascio di rose se volete conquistare una donna che può dare molto, perchè, come l’amarone, è ricca di sfaccettature.

Daniele Moroni e Roberto Fasulo                                        

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PER INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CONTATTARE LA REDAZIONE
To Top