News

A New York, Londra e Los Angeles oggi 2 dicembre le vecchie annate di Montepulciano d’Abruzzo di Emidio Pepe vengono battute all’asta. Segui la diretta stasera su Vinodabere

Emidio Pepe ce l’ha fatta. Con determinazione e abnegazione ha creduto nelle potenzialità del Montepulciano e del Trebbiano d’Abruzzo, scommettendo sulle capacità d’invecchiamento dei suoi vini, tanto da conservare in cantina una rappresentanza di tutte le annate prodotte.

Ed adesso, che ha da poco superato gli 85 anni, è arrivato il momento della celebrazione dei suoi successi.

Per la verità già nel 2014 gli Stati Uniti avevano reso un tributo ad Emidio per i 50 anni della cantina, tramite la degustazione a Wall Street del Montepulciano d’Abruzzo 1964.

Ora ad interessarsi di lui è addirittura la prestigiosa Zachys (casa d’aste internazionale e specializzata nel mondo del vino) che farà un’asta live delle annate invecchiate di Emidio a New York, Londra e Los Angeles il 2 dicembre in streaming mondiale.

Tutte le bottiglie sono provenienti direttamente dalla storica cantina di Torano Nuovo e attentamente decantate prima della spedizione appositamente per l’asta.

Faranno parte di questa eccezionale asta  tutte le annate prodotte da Emidio a partire dalla 1964.

E’ un’occasione unica ed un evento straordinario” dice Emidio “poter raccontare la storia del Montepulciano d’Abruzzo con delle bottiglie che sono piene di vita e parlano di un territorio”.

Ed infatti, tutte le annate sono state prodotte con gli stessi metodi del 1964, la stessa filosofia e la stessa artigianalità: “è quello che li rende vivi e gli dà potenziale di invecchiamento” dice Emidio, precursore negli ideali di vinificazione artigianale e convinto sostenitore della vinificazione senza macchine e senza legno.

Seguite la diretta stasera su Vinodabere a partire dalle 19,40

Questo intanto è il documento contenente i lotti che andranno all’asta: link

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PER INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CONTATTARE LA REDAZIONE
To Top